Home Page   Home Page
PROTAGONISTI
 

Mirco Gubellini

Il giocatore che dal 1995 primo anno della C2 fino alla stagione 2003/2004 in B ha indossato la maglia dell'unione,che ha visto passare tanti dirigenti, allenatori, vittorie e sconfitte e che ha lasciato il calcio giocato solo per problemi fisici e' il numero 27 alabardato. Un attaccante che e' diventato l'idolo dei tifosi della seconda meta' degli anni '90 e la prima parte del nuovo millenio come De Falco negli anni '80 e' Mirco Gubellini. Il mitico Gube.

Mirco Gubellini "MULO ALABARDATO"

Mirco Gubellini e' nato a Modena il 29/06/1970 ed e' ha militato nella Triestina dalla stagione 95/96 fino al giugno 2004, tranne una parentesi di alcuni mesi nel campionato 96/97 alla Spal. Gubellini ha iniziato nelle giovanili della Centese dove ha esordito in C1 nel campionato 87/88 disputando 12 gare. La squadra era allenata prima da Ciaschini e poi da Giampiero Ventura.

L'anno dopo 88/89 va alla Samp in A dove non disputa neanche una gara visto anche la sua giovane eta'. In quella Samp c'erano Mancini e Vialli ed anche un giovane Enrico Chiesa. Nella stagione seguente ritorna alla Centese in C2 allenata da mister Gigi Cagni dove rimane per 3 stagioni. La prima in 30 gare realizza 2 gol, la seconda con 32 gare disputate ne segna 5 e l 'ultima stagione(91/92) con la squadra romagnola in 35 gare va in gol 5 volte.

Nella stagione 92/93 cambia squadra e va al Lecco per due campionati sempre in C2 , nel primo campionato in 27 gare realizza 4 reti, nel secondo in 31 ne fa sempre 4.

Il campionato 94/95 lo fa al Crevalcore dove rimane una sola stagione in serie C1 e realizza 5 gol con 23 partite effettuate. Nel 95/96 Gubellini approda alla Triestina in C2, che dopo il fallimento dell'estate 94 era stata ripescata nella quarta serie dal campionato nazionale dilettanti dove era arrivata 2a dietro al Treviso di Boscolo e Pasa.

Gubellini venne acquistato dal presidente Giorgio Del Sabato su indicazione di Carlo Osti allora DS dell'unione di mister Roselli che riusci' a strapparlo al Carpi dopo il ripescaggio in C2. In quel campionato la Triestina, disputo' un buon torneo arrivando ai play off dove perse pero' in semifinale contro il Livorno di Papadopulo. Gubellini in quella stagione gioco' 29 gare con 8 gol all'attivo.


Gubellini durante un azione di gioco
Fonte Fotooktrieste.com

Nella stagione dopo Mirco inizia la stagione alla Triestina ma a novembre viene ceduto alla Spal in serie C1. La sua cessione venne decisa dal presidente Del Sabato assieme al Direttore Generale Piedimonte che avevano deciso di mettere in vendita i pezzi migliori prima delle cessione della societa' ad un nuovo proprietario. La cessione alla squadra emiliana venne fatta in comproprieta', ma quella stagione non fu positiva ne per la Spal ne per la Triestina. La Spal allora allenata da Alfredo Magni in cui militava anche Loris Del Nevo retrocedette in C2 dopo i play out persi contro l'Alzano. Gubellini in maglia biancazzura disputo' 19 partite con 4 reti . Mentre la Triestina nonostante un cambio in panchina tra Roselli ed Adriano Lombardi si salvo' dai play out solo all'ultima giornata grazie alla vittoria per 2-1 contro la Vis Pesaro.

Nella stagione 97/98 in C2 Gubellini per la gioia dei tifosi ritorna nell'unione convinto anche dal DS Sabatini e dai grandi progetti della nuova dirigenza presieduta da Zanoli e Trevisan. La Triestina in quel campionato in cui l'allenatore era Marchioro che venne ben presto allontanato per far posto a Paolo Beruatto e poi verso fine campionato affiancato da Beppe Dossena. Arrivo' in finale con il Cittadella che si disputo' a Ferrara.

Nonostante i 120 minuti giocati il risultato rimase sullo 0-0 e venne promosso in C1 il Cittadella allenata da Ezio Glerean grazie al miglior piazzamento in campionato. Gubellini disputo' 21 gare con 5 reti e ando' a segno anche nei Play Off contro la Pro Patria con 2 reti al Rocco e 1 a Busto Arsizio al 95' minuto che scateno' l'ira dei tifosi locali. Per La cronaca la partita venne poi vinta a tavolino dalla Triestina.


Gubellini oltre 50 gol con la maglia Alabardata
Fonte Fotooktrieste.com

Nel 98/99 il presidente Zanoli sceglie per la squadra mister Ferrario che venne esonerato subito, dopo appena 2 gare, allora affida la squadra ad un giovane allenatore Andrea Mandorlini. Quell'anno la formazione era composta da grandi giocatori per la categoria di C2 come Godeas, Criniti in avanti, Teodorani, Bordin in difesa. Infatti dopo un avvio a rilento gli Alabardati arrivano secondi nel girone dietro alla Viterbese di Beruatto. Gubellini di partite ne gioca 17 con 6 reti. Ai Play Off batte in semifinale la Vis Pesaro e trova in finale il San Dona' a Mantova che gia' nelle 2 partite di campionato aveva messo in difficolta' gli alabardati anche grazie alla velocita' e bravura di un giovane Francesco Ciullo.

La Triestina parte con i favori del pronostico ma non riesce a segnare si va cosi' ai supplementari, se la partita' finisse cosi' anche dopo i supplementari la Triestina sarebbe  promossa ma purtroppo al 106' l'arbitro fischia un fallo di mani in area di Beltrame piuttosto dubbio e quindi in C1 va il San Dona con la disperazione di tutti i tifosi rosso-alabardati.

La societa' giuliana cambia proprieta' passando da Zanoli alla coppia Vendramini - Fioretti , quest'ultima, dopo una lite con mister Mandorlini che invece segue allo Spezia Zanoli, sceglie per la panchina un ex giocatore alabardato Maurizio Costantini che punta' ancora su Mirco Gubellini che prosegue la sua avventura a Trieste. La Stagione 99/00 ancora una volta in C2 parte bene e la squadra arriva anche al primo posto grazie anche ai gol di Provitali e Gubellini che in 29 gare segna 12 gol ma nel finale perde molti punti arrivando cosi' 3 in campionato. In semifinale nei Play Off perde con la Vis Pesaro e viene quindi eliminata dalla squadra che poi verra' promossa invece in C1.

Una nuova stagione in C2 , con un nuovo allenatore Ezio Rossi ed anche un nuovo socio Amilcare Berti. La stagione parte abbastanza bene poi verso febbraio e marzo un calo ma tra aprile e maggio con una rimonta l'alabarda ottiene il 5 posto ultimo utile per i play off. Gubellini in questa stagione in 29 gare realizza anche qui 12 gol di cui alcuni molto importanti come quello contro la Fiorenzuola e soprattutto quello importantissimo contro il Sassuolo al 92' della vittoria .

La felicita' di Gubellini alla fine della storica partita Lucchese - Triestina 3-3
Fonte Fotooktrieste.com

Nei Play Off la Triestina batte in casa per 1-0 la Pro Patria, poi al ritorno riesce a vincere per 3-2 con gol del pareggio di Parisi da 30 metri, il gol della vittoria viene su rigore procurato da Mirco e poi trasformato da Parisi. In Finale col Mestre all'andata vince 2-0 grazie ai gol proprio di Mirco Gubellini, e al ritorno con un altro 2-0 sancisce il ritorno in C1.

In C1 viene confermata gran parte della squadra sempre con Rossi al timone. In questa stagione la Triestina rimane sempre fra le prime 5-6 squadre e alla fine arriva 5, avendo la possibilita' quindi di giocare i Play Off. Gubellini in questo campionato gioca 23 gare ma non tutte dall'inizio infatti con il nuovo modulo adottatto da Ezio Rossi con tre punte Mirco viene schierato spesso nell' ultima mezz'ora. Realizza una rete a Lucca nella vittoria per 2-1 contro i toscani all'andata del campionato. Ai Play off contro lo Spezia la Triestina vince 2-0 all'andata ed il secondo gol Ciullo lo segna su passaggio di Mirco Gubellini. Al ritorno pur perdendo per 1-0 va in finale. In finale con la Lucchese vince 2-0 qui a Trieste con 2 segnature del giovane Eder Bau'. A Lucca nell'ormai storica finale finita 3-3 dopo i supplementari Gubellini si procura il rigore del 3-2 decisivo per il passaggio in B suggellato dal pareggio di Ciullo. E' serie B. In societa' intanto Berti prende l'intero pacchetto Dopo che la Triestina ha rischiato di fallire.

Nell'estate 2002 va 15 giorni negli Stati Uniti per giocare coi Metro Stars ma poi decide di rimanere a Trieste anche per motivi familiari. In serie B nello splendido campionato 2002/2003 disputato dalla squadra  Mirco gioca 19 gare segnando 5 gol. Uno importantissimo contro il Palermo del 2-1 finale al 95' , il 3-0 sul Cagliari, un gol con il Verona del 1-0 iniziale (3-1 il finale), con la Ternana al Rocco gol del 3-1 momentaneo poi finita 4-3 e l'ultima rete  realizzata in una gara ufficiale con la maglia dell'unione a Messina del 1-2 che per pochi minuti aveva fatto sognare la serie A poi svanita causa anche il pari a tempo scaduto dei siciliani. In coppa Italia invece gioca tutte le partite, scendendo in campo anche nel doppio confronto con la Roma dove Mirco si procura il rigore del momentaneo 1-0 ( 1-1 il finale) all'andata ma sbagliando uno dei rigori al ritorno ( infatti la Roma passo solo dopo i rigori).


Gubellini in Treistina Palermo 2-1
Fonte Fotooktrieste.com

Nell'annata 2003/2004 indossa per l'ultima stagione  la maglia della Triestina, un campionato per lui sfortunato dove riesce a collezionare 8 presenze tutte nel girone di andata. Ultima gara Triestina - Cagliari del 14 dicembre 2003 in cui riesce pero' a raggiungere le 200 presenze con la maglia rosso-alabardata nel 2004 causa un infortunio al ginocchio non riesce a giocare nemmeno un minuto in una partita.

L'ultimo suo gol dunque non ufficiale pero'  e' stato quello realizzato in amichevole nella gara Triestina-Udinese che ha visto vincere la squadra alabardata proprio per 1-0 con una rete del Gube.

Nell' ottobre 2004 Mirco Gubellini causa i continui problemi fisici decide di lasciare il calcio giocato con la voglia pero' di continuare a restare nel calcio dando una mano allo staff tecnico della Triestina 2004-2005. A fine stagione pero' inizia una nuova esperienza sempre all'interno della societÓ alabardata con l'arrivo del nuovo Presidente Flaviano Tonellotto che gli affida il ruolo di Responsabile del Settore Giovanile che Mirco accetta con  l'entusiasmo e la passione che lo contraddistinguono e con la voglia di scoprire qualche nuovo volto per la sua amata Triestina.

In totale Gubellini in questi  9 anni di Triestina ha messo a segno piu' di 50 gol tanti molto belli ed importanti. E come detto e' e sara' sempre un idolo per i tifosi alabardati e  la bandiera alabardata degli ultimi 10 anni di Triestina.

"Grazie Mirco"

Tutti i gol di Gubellini

ANNO SERIE PARTITA RISULTATO GOL
1995-1996 C2 Tolentino - Triestina 0-1 1
1995-1996 C2 Giorgione - Triestina 1-1 1
1995-1996 C2 Treviso - Triestina 1-1 1
1995-1996 C2 San Dona' - Triestina 3-2 1
1995-1996 C2 Triestina - Pontedera 1-1 1
1995-1996 C2 Livorno - Triestina 2-1 1
1995-1996 C2 Triestina - Forli' 1-1 1
1995-1996 C2 Triestina - Treviso 1-0 1
1996-1997 C2 Iperzola - Triestina 1-3 1
1996-1997 C2 Triestina - Pisa 3-1 1
1996-1997 C2 Arezzo -Triestina 1-5 4
1997-1998 C2 Mestre - Triestina 1-4 1
1997-1998 C2 Triestina - Mestre 1-0 1
1997-1998 C2 Triestina - Pro Vercelli 2-1 2
1997-1998 C2 Ospitaletto - Triestina 1-1 1
1997-1998 Playoff Pro Patria - Triestina 2-1 1
1998-1999 C2 Triestina - Fano 2-0 1
1998-1999 C2 San Dona' - Triestina 2-1 1
1998-1999 C2 Triestina - Maceratese 2-1 1
1998-1999 C2 Triestina - Tempio 1-0 1
1998-1999 C2 Triestina - Mestre 3-0 1
1998-1999 C2 Faenza - Triestina 1-1 1
1998-1999 Playoff Triestina - Vis Pesaro 2-1 1
1999-2000 C2 Triestina -Maceratese 2-2 2
1999-2000 C2 Triestina - Gubbio 4-0 2
1999-2000 C2 Sora  - Triestina 0-1 1
1999-2000 C2 Triestina - Imolese 5-1 3
1999-2000 C2 Triestina - Castel S. Pietro 1-2 1
1999-2000 C2 Triestina - Sassuolo 2-1 1
1999-2000 C2 Triestina - Tempio 3-1 1
1999-2000 C2 Maceratese- Triestina 2-3 1
2000-2001 C2 Triestina - Pro Vercelli 1-0 1
2000-2001 C2 Triestina - Cremonese 4-0 2
2000-2001 C2 Sassuolo - Triestina 2-5 1
2000-2001 C2 Triestina - Mantova 2-1 2
2000-2001 C2 Triestina - Alto Adige 4-3 2
2000-2001 C2 Fiorenzuola - Triestina 0-1 1
2000-2001 C2 Cremonese - Triestina 1-1 1
2000-2001 C2 Triestina - Sassuolo 3-1 1
2000-2001 C2 Triestina - Novara 3-1 1
2000-2001 Playoff Triestina - Mestre 2-0 2
2001-2002 C1 Lucchese - Triestina 1-2 1
2002-2003 B Triestina - Palermo 2-1 1
2002-2003 B Triestina - Cagliari 3-0 1
2002-2003 B Triestina - Verona 3-1 1
2002-2003 B Triestina - Ternana 4-3 1
2002-2003 B Messina - Triestina 2-2 1
      Reti Totali 59

 

Home  indietro

 

NOTA SUI DIRITTI D'AUTORE: Dove non espressamente indicato, le foto e gli schemi sono dell'autore. Se qualcuno desiderasse riprodurli pu˛ farlo soltanto se per uso strettamente personale. Per una loro copia, diffusione, pubblicazione elettronica o cartacea, Ŕ richiesto il consenso dell'autore.

 

 

Inviate i vostri suggerimenti, commenti e foto di gare della Triestina alle mail 
UNIONE02@VIRGILIO.IT o WEBMASTER@UNIONETRIESTINA.IT
Specificando il vostro nome e verrano pubblicate. Vi aspettiamo numerosi. GRAZIE!!!