Home Page   Home Page
PROTAGONISTI
 

Alessandro Budel

Un giocatore che si e' dimostrato nella  splendida stagione 2002/2003 disputato dalla Triestina, nonostante l'eta' molto giovane, una piacevole sorpresa non solo nella Triestina ma dell'intera serie B e' sicuramente Alessandro Budel. Giocatore giovane con i piedi buoni che detta i tempi della squadra.

Alessandro Budel e' nato a Basigliano in provincia di Milano il 25/02/81 ed ha giocato nella  squadra alabardata nella stagione 2002/2003.

Budel e' cresciuto nelle giovanili del Milan facendo tutta la trafila nella formazione rossonera. Budel con il Milan primavera allenato da Mauro Tassotti ha vinto nel 1999 un torneo di Viareggio e giocato la finale del campionato primavera. Con lui nella primavera giocava anche il difensore Michele Ferri.

Budel classe '81
fonte fotooktrieste.com

Nella stagione 00/01 Alessandro viene dato allo Spezia in C1 per incominciare la carriera da professionista e viene subito considerato dal mister Andrea Mandorlini un giocatore utile ed importante per la squadra ligure infatti colleziona 22 presenze. La stagione scorsa 01/02 viene confermato dallo Spezia e disputa 24 gare segnando 2 reti giocando anche nei confronti contro la Triestina sia in campionato che nei play off.


Budel con la maglia della Spezia.
Fonte acspezia1906.com

La scorsa estate 2002 dopo la promozione in B della triestina E. Rossi oltre alla conferma del gruppo storico punta su molti giovani visti nel corso del campionato giocato dalla triestina in C1 che gli avevano fatto una bella impressione come M. Ferri, M. Beretta, A. Gentile, D. Fava. nonostante anche il suo ex allenatore Mandorlini lo avesse richiesto per la nuova avventura al Vicenza , anche Alessandro approda alla Triestina grazie alla collaborazione e ai buoni rapporti fra il Milan e la squadra giuliana.

Budel in una fase di gioco in Triestina - Verona
Fonte fotooktrieste.com

Alessandro nel campionato 02/03 dimostra di avere una buona tecnica e visione di gioco garantendosi ben presto la fiducia anche di mister Rossi e disputando gran parte del campionato da titolare. Seppur giovane infatti Alessandro diventa uno dei punti cardine della squadra alabardata. Collezionando alla fine 33 presenze andando vicino al gol in alcune circostanze come contro la Sampdoria.

Dopo questo positivo campionato molte squadre di A lo volevano nelle loro fila, perche' vedono in lui ancora uno dei pochi centrocampisti centrali capaci di dettare i tempi e far girare la squadra. Infatti grazie ai buoni rapporti fra Milan e Lecce, un altra squadra che punta sui giovani , approda al Lecce di Delio Rossi  ma a gennaio viene ceduto al Genoa in B disputando anche l'incontro fra Triestina - Genoa giocato a Trieste venendo espulso nel finale di gara.

Nella stagione 2004/2005 va al Parma squadra che punta ancora sui giovani disputando anche alcune partite di coppa Uefa.

 

Home  indietro

 

NOTA SUI DIRITTI D'AUTORE: Dove non espressamente indicato, le foto e gli schemi sono dell'autore. Se qualcuno desiderasse riprodurli pu˛ farlo soltanto se per uso strettamente personale. Per una loro copia, diffusione, pubblicazione elettronica o cartacea, Ŕ richiesto il consenso dell'autore.

 

 

Inviate i vostri suggerimenti, commenti e foto di gare della Triestina alle mail 
UNIONE02@VIRGILIO.IT o WEBMASTER@UNIONETRIESTINA.IT
Specificando il vostro nome e verrano pubblicate. Vi aspettiamo numerosi. GRAZIE!!!