Home Page   Home Page
CAMPIONATO SERIE B 2008/2009

Serie C 2018/2019

Risultati     Gare Triestina

Trieste, stadio Rocco 9 Giugno 2019

 
Triestina   Pisa
1   3
14'st Granoche (rig)   28'pt Masucci
    3'pts Marconi
    11'sts Gucher

Triestina cede in casa e svanisce il sogno

TRIESTINA:
Offredi; Formiconi, Malomo (36'pt Codromaz), Lambrughi, Frascatore; Petrella (1'st Mensah), Steffè (1'st Maracchi), Coletti, Procaccio (1'pts Beccaro); Granoche (39'st Bolis), Costantino..
All. M. Pavanel

PISA:
Gori; Meroni (15′st Buschiazzo; 15'pts Brignani), De Vitis, Benedetti; Birindelli (23′st Minesso), Marin, Gucher, Di Quinzio, Liotti (23′st Verna); Marconi, Masucci (28′st Pesenti)

All. L. D'Angelo

Arbitro: Sozza di Seregno

Ammoniti: Meroni, Verna, Marin, Masucci (P) Costantino, Formiconi, Coletti (T)

Espulso: Al 38' st Lambrughi (T) per fallo da ultimo uomo, allenatore Pavanel (T) al 3'sts per proteste

Alabarda cede in casa e svanisce il sogno promozione. In uno stadio gremito neroazzurri avanti nel primo tempo con Masucci, nella ripresa pareggia Granoche su rigore ma nel finale di gara viene espulso Lambrughi e si va ai supplementari. Nei supplementari toscani a segno prima con Marconi e nel secondo tempo chiude Gucher in contropiede e pisani che salgono di categoria

Finale di ritorno Triestina al Rocco che vuole centrare il traguardo nella stagione del centenario con uno stadio gremito con quasi 20.000 spettatori a sostenere ed incitare gli alabardati con una coreografia da brivido e cori dal primo all'ultimo minuto, e si presenta con qualche modifica di formazione schierando in attacco il duo Granoche e Costantino , nel Pisa cambio modulo e difesa a tre con le due punte Marconi e Masucci. Avvio di gara equilibrato con i neroazzurri ben disposti in campo ad innescare le due punte, alabardati che cercano di manovrare trovando però pochi spazi. Prima occasione è per gli ospiti Masucci si invola in area, chiude bene in uscita Offredi dall'altra parte un azione di Petrella è chiusa in angolo poi senza esito. Ma al 28' cross di Di Quinzio dalla sinistra pallone in area per Marconi che devia arriva Masucci che in spaccata sigla lo 0-1.  Unione che prova a reagire con la spinta dei tifosi ma è costretta ad un cambio esce Malomo per un colpo alla testa ed entra Codromaz e nel finale di tempo Masucci calcia alto ed il tiro di Granoche è deviato con la mano da un difensore e termina in corner e dopo quattro minuti di recupero termina la prima frazione.

Secondo tempo Alabarda che effettua subbito altri due cambi dentro Maracchi per Steffè e Mensah rileva Petrella, per dare più peso e vivacità in avanti. Neroazzurri pericolosi con Gucher da fuori area palla deviata in corner, ma Unione che sale spinta dai tifosi ed al 13' palla in area De Vitis sgambetta Maracchi per l'arbitro è rigore. Si incarica Granoche che realizza l'1-1 e fa esplodere il Rocco. Alabardati che ora premono, ed ospiti che effettuano dei cambi fuori Meroni per Buschiazzo, Verna rileva Liotti e Minesso entra per Birindelli, Pesenti subentra a Masucci. Costantino guadagna una punizione dal limite, calcia Coletti respinge la barriera ma al 38' rinvio del portiere scivola Frascatore e Pesenti serve Marconi che si invola in area Lambrughi lo atterra al limite dell'area. Rosso diretto al capitano giuliano per fallo da ultimo uomo ed alabardati che restano in 10. Punizione di Gucher termina alta ed entra Bolis per Granoche, toscani che ci provano Marconi di testa colpisce la parte alta della traversa ed una punizione di Minesso termina a lato. Finale con quattro di recupero Procaccio è atterato in area ma l'arbitro lascia correre e si va ai supplementari. Entra Beccaro per Procaccio, ma al 3' corner pisano Buschiazzo di testa respinge Offredi e Marconi ben appostato realizza l'1-2. Triestina colpita ma che un uomo in meno prova a reagire fino alla fine Maracchi da fuori area para il portiere Gori e nel recupero un tiro di Beccaro è deviato dal portiere ospite in angolo. Nel secondo tempo supplementare alabardati che cercano con le ultime forze Costantino è chiuso in area ed un tiro di Maracchi termina fuori, neroazzurri che ci provano su punizione para Offredi. Ma in contropiede al 11' Verna scambia con Gucher che a centro area segna l'1-3 che chiude l'incontro. Pisa sale in serie B e festeggia con i 3.000 tifosi saliti a Trieste, Triestina che vede svanire il sogno promozione ed esce fra gli applausi dei tifosi alabardati con i giocatori in lacrime dopo una stagione esaltante con la voglia e forza di ripartire la prossima stagione.

Triestina 6+ Gioca fino alla fine, restando in 10 nel finale di gara cedendo poi nei supplementari  

Pisa 7 Sfrutta le occasioni per ottenere il successo  

 

Home  indietro

 

 

Inviate i vostri suggerimenti, commenti e foto di gare della Triestina alle mail 
UNIONE02@VIRGILIO.IT o WEBMASTER@UNIONETRIESTINA.IT
Specificando il vostro nome e verrano pubblicate. Vi aspettiamo numerosi. GRAZIE!!!