Home Page   Home Page
 

NICOLA PRINCIVALLI centrocampista della TRIESTINA

1) Cosa ti aspetti per te e per la Triestina da questo campionato ?

Cercheremo di fare un buon campionato come le precedenti 2 stagioni di serie B e di ripetere le buone prestazioni con il bel gioco che si era visto soprattutto in casa al Rocco. 
Per me invece di disputare un campionato intero a buon livello portando l'esperienza che ho maturato nelle 2 stagioni passate a Messina grazie anche alla promozione in A e trasmetterla ai giocatori piu ' giovani che sono in rosa.

2) Che squadra Ŕ la Triestina 2004/2005 ?

Una squadra con un livello medio d'etÓ molto basso, infatti a parte Tarantino che ha 33 anni gli altri sono tutti sotto i 30 .
Secondo me questo e' un vantaggio perchŔ abbiamo pi¨ voglia di lavorare, migliorare ed ascoltare le parole del mister. Poi ci sono giocatori di qualita' che possono fare un buon campionato di serie B.

3) Tu sei l'unico triestino in rosa, cosa provi ad indossare la maglia dell'Unione che e' la squadra della tua citta' ?

La maglia della Triestina e' la mia maglia, ho giocato 2 stagioni con il Messina ma diciamo che era la maglia da lavoro invece la maglia rossoalabardata e' quella del cuore che ho sempre sognato di portare e che sono riuscito ad indossare da ragazzo, ci gioco tuttora e spero anche in futuro. Il mio sogno e' di riportare la Triestina in serie A categoria che manca ormai da quasi 50 anni e giocarci. Ho provato cosa vuol dire essere promosso in A col Messina ma con la Triestina sarebbe ancora piu' bello il coronamento di una carriera.

4) Che ricordo hai delle due stagioni passate al Messina?

Ricordi ottimi, oltre ad aver vinto un campionato e' stata un esperienza nuova totalmente diversa dalla mia citta' anche per ovvi motivi geografici a Messina si vive in modo diverso con abitudini diverse. Un esperienza che mi e' servita molto perche' a Trieste sono a casa invece li ero molto lontano e dovevo arrangiarmi da solo per ogni cosa.

5) Dopo 2 stagioni lontano dalla Triestina come hai ritrovato il presidente Berti ?

E' lo stesso di prima. Un presidente con grande personalita' , una persona ottima difficile da trovare in questo ambiente, una persona che dice quello che pensa e fa quello che dice, corretta come pochi. Un personaggio particolare che a Trieste ha dato tanto e ricevuto grazie anche alle promozioni dalla C2 alla serie B e che merita ancora. Anche per il presidente Berti penso che raggiungere la serie A sarebbe il culmine della sua carriera professionale forse piu' che risanare un azienda. 
La triestina nella massima serie sarebbe probabilmente il picco massimo della sua attivita' .

6) Ultima domanda, in passato c'e' stata qualche incomprensione con i tifosi cosa vuoi dire ?

Si', ci sono state delle difficolta', quest'anno fino ad ora non ci sono stati dei problemi grazie ai tifosi ed un po' grazie anche a delle buone prestazioni che mi hanno aiutato. Sono cresciuto caratterialmente, maturato ed anche i tifosi hanno capito il ruolo di un Triestino con la maglia della Triestina.
Siamo appena ad inizio stagione e dobbiamo lavorare. Anch'io cerchero' di dare il massimo e speriamo di far divertire e di dare molto a questi tifosi .

Intervista del 7 ottobre 2004

 

Home  indietro

 

 

Inviate i vostri suggerimenti, commenti e foto di gare della Triestina alle mail 
UNIONE02@VIRGILIO.IT o WEBMASTER@UNIONETRIESTINA.IT
Specificando il vostro nome e verrano pubblicate. Vi aspettiamo numerosi. GRAZIE!!!