Home Page   Home Page
Giocatore del mese
 

Giocatore del mese di Novembre:

Emiliano Testini

Pensare che Testini, dopo una paio di mesi giocati a Trieste, potesse un giorno essere votato come giocatore del mese, sembra incredibile.

Penso che nessuno di noi possa dimenticare il Testini che ha indossato la casacca alabardata fino al gennaio dello scorso anno; era un giocatore lento, prevedibile, assolutamente irritante e molto pi¨ interessato a tenere in forma il look dei capelli che i suoi garretti. La sosta di dicembre 2007 ci ha restituito un giocatore diverso. Nei tanti mesi precedenti aveva sempre lamentato una scarsa forma fisica. Piccoli infortuni, continue ricadute ed un livello complessivo generale sempre sotto la sufficienza. Nelle infinite sessioni di calciomercato era sempre uno di quelli che figuravano nella lista dei partenti. Lo scorso anno era stata sacrificata la metÓ del suo cartellino per l’acquisto della metÓ di Sgrigna. Dallo scorso gennaio, invece, anche le pressioni date da una possibile partenza, Emiliano ha cambiato marcia.


Fonte: fotooktrieste.com

Sembrava che l’operazione di mercato, in realtÓ, fosse stata conclusa. Sembrava fosse stato venduto il fratello scarso ed acquistato quello bravo. Il suo rendimento Ŕ aumentato costantemente fino a raggiungere delle vette “da antidoping”. Prima sulla fascia, suo ruolo naturale, poi da seconda punta, Testini ha rappresentato veramente uno degli uomini in pi¨ della stagione alabardata. Il rientro di Granoche dovrebbe riportarlo in una posizione pi¨ consona alle sue caratteristiche che, diciamolo, non sono proprio da realizzatore.

Emiliano tra le sue caratteristiche non ha senz’altro quella di vedere la porta.

E’ un gran dribblatore, possiede una rapiditÓ di tutto rispetto, un’instancabile generositÓ ma, di contro, Ŕ uno che sia da finalizzatore che da rifinitore fa fatica, ovviamente ad eccezione di alcune perle che comunque non sono mancate.

Forse per questo motivo lui si sente maggiormente a suo agio nella veste di funambolo laterale che di rifinitore centrale.E da laterale non si pu˛ che dire bene.

Deve stare attento ad invertire una tendenza di molti a considerarlo un tuffatore ed Ŕ una fama che normalmente non si toglie pi¨. La saggezza di alcuni “prestigiosi” commentatori televisivi sta contribuendo a metterlo in cattiva luce ma non possiamo negare che, in talune circostanze, Ŕ sembrato essere un po’ troppo fragile in mezzo all’area di rigore, evitando di concludere in porta pur di farsi fare il falletto.

In ogni caso, se avesse una facilitÓ maggiore di vedere la porta, sarebbe di altra categoria.

Diciamo che ha dovuto fare, per questioni contingenti, un mestiere diverso dal suo ed ora, con il rientro del Diablo, dovrebbe tornare a fare quello per cui prende lo stipendio, uno stipendio che da almeno un anno Ŕ strameritato…



Emiliano Testini motorino alabardato
 Fonte: triestinacalcio.it

 

Home  indietro

 

 

Inviate i vostri suggerimenti, commenti e foto di gare della Triestina alle mail 
UNIONE02@VIRGILIO.IT o WEBMASTER@UNIONETRIESTINA.IT
Specificando il vostro nome e verrano pubblicate. Vi aspettiamo numerosi. GRAZIE!!!