Home Page   Home Page
AVVERSARI
 

33a giornata

Domenica 31 Marzo Stadio Galli ore 16:30

Imolese

 

Triestina

vs

Domenica 31 Marzo, la Triestina affronta in trasferta nella 33a giornata della Serie C, l'Imolese. Dopo il bel successo con la Sambenedettese, la squadra alabardata affronta la formazione rossoblu di mister Alessio Dionisi. Incontro che si disputa allo stadio polisportivo " Romeo Galli" con una capienza di 4.000 spettatori inaugurato nel 1934 ed intitolato a Romeo Galli bibliotecario ed amministratore pubblico imolese della prima metà del 1900. Squadra emiliana ritornata in C dopo tanti anni con una rosa giovane e motivata, è la rivelazione del torneo con una stagione di primo piano che vuole ben figurare e sorprendere fino al termine della stagione. All'andata ad inizio dicembre successo alabardato di misura 1-0 con rete su rigore di Granoche nel secondo tempo. Triestina attesa da un doppio confronto esterno insidioso ed impegnativo per confermarsi in alta classifica in questo finale importante di campionato .

Precedenti in campionato fra Triestina e Imolese

1995/1996

C2 Triestina-Imola 2-1
Imola-Triestina 0-0

1999/2000

C2 Imolese-Triestina 2-2
Triestina-Imolese 5-1

2018/2019

C Triestina-Imolese 1-0

Fine Marzo, squadra alabardata con morale ed ambizione che guarda al finale decisivo del torneo. Le due vittorie di fila dopo il ko interno con il Pordenone, hanno riavvicinato gli alabardati alla capolista con le ultime giornate di campionato intense ed equilibrate per giocarsi i primi posti della graduatoria. Nelle ultime gare con la coppia offensiva Granoche e Costantino, i giuliani sono riusciti a dare più potenza e forza all'attacco con l'ex Alto Adige che ha ritrovato il campo con tenacia, grinta e gol dopo quasi due mesi di assenza e squadra alabardata ora chiamata ad una doppia trasferta insidiosa ed importante per giocarsi punti chiave per la volata finale del campionato. Nessun squalificato e rosa quasi al completo con Beccaro e Mensah in ripresa e Bariti non al meglio con varie ipotesi e soluzioni per il tecnico alabardato che può scegliere l'undici iniziale ed il modulo e con cinque cambi a gara in corso per variare il modulo e le caratteristiche della squadra. Tifosi alabardati che seguiranno ed inciteranno da vicino con pullman organizzati dal Centro di Coordinamento e Curva Furlan in una sfida esterna non facile per dare forza e spinta al gruppo alabardato nella fase decisiva del torneo per l'alta classifica.

Fine mese, Triestina impegnata in un doppio confronto esterno insidioso ed importante da vincere per proseguire giocando con convinzione e grinta in alta quota per la volata di fine stagione.

Trentatreesima giornata con l'Imolese del giovane tecnico Alessio Dionisi al primo anno sulla panchina emiliana è la rivelazione del campionato con un gruppo giovane e di valore con un gioco efficace e vivace che punta a sorprendere e confermare il buon torneo anche nel finale di stagione. Squadra giovane ammessa in C dopo molti anni, in classifica è fra le prime posizioni con un buon cammino con qualche innesto giovane nel mercato di gennaio per valorizzare i tanti ragazzi della rosa in una stagione di primo piano che vuole stupire fino a fine campionato. Formazione organizzata e con un buon calcio che gioca con il modulo 4-3-1-2 in porta l'esperto Rossi, in difesa reparto giovane con Sciacca, Zucchetti, Garattoni, Fiore, Boccardi e Tissone con i più navigati Varrutti dall'Arezzo, Carini e Checchi . A centrocampo reparto tecnico con Gargiulo, Belcastro, Bensaja, Valentini, Carraro, Mosti, Ranieri dal Teramo e Hraiech  ed attacco vivace e molto mobile con Lanini,  i giovani Tabacchi ex Ravenna e Cappelluzzo  ex Verona, Giuseppe Giovinco, De Marchi dalla Virtus Vecomp e Rossetti. Campionato di buon livello e rivelazione del campionato con una rosa giovane e motivata che punta ad arrivare ad un buon piazzamento nel finale di campionato .

L'Imolese Calcio nasce nel 1919 e nella stagione che porterà al centenario può celebrare con un buon campionato il ritorno in serie C da 13 anni dell'ultima apparizione dell'allora C2 nel 2004. Il Presidente è il trentottenne Lorenzo Spagnoli dal Luglio 2012 ricoprendo anche il ruolo di giocatore-presidente e riportando gli emiliani in terza serie ricostruendo un buon vivaio ed un centro tecnico per gli allenamenti. Al ritorno in C, campionato di buon livello nelle prime posizioni che vuole ben figurare fino in fondo al torneo con un buon piazzamento in graduatoria.

Storia della squadra

ALBO D'ORO

1 - Promozione in Serie C: 1939/1940,1948/1949

1 - Promozione in Serie C2: 1998/1999
1 - Promozione in Serie D:   1958/1959,1974/1975, 1987/1988, 1993/1994, 2012/2013

ULTIMI ANNI

2017/18 2ª nel girone D della Serie D. Ammessa in C nell'Agosto 2018
2016/17 2ª nel girone D della Serie D
2015/16 6ª nel girone D della Serie D
2014/15 10ª nel girone D della Serie D
2013/14 8ª nel girone D della Serie D
2012/13 2ª nel girone B dell'Eccellenza Emilia-Romagna. Promossa in D dopo play off

 

Home  indietro

 

 

Inviate i vostri suggerimenti, commenti e foto di gare della Triestina alle mail 
UNIONE02@VIRGILIO.IT o WEBMASTER@UNIONETRIESTINA.IT
Specificando il vostro nome e verrano pubblicate. Vi aspettiamo numerosi. GRAZIE!!!