Home Page   Home Page
AVVERSARI
 

31a giornata

Martedì 16 Marzo stadio Recchioni ore 15

Fermna

 

Triestina

vs

Martedì 16 Marzo la Triestina affronta in trasferta nella 31a giornata della Serie C, la Fermana. Dopo il quinto pareggio di fila con la Feralpi Salò, la squadra alabardata affronta la formazione marchigiana di mister Giovanni Cornacchini. Incontro che si disputa allo stadio "Bruno Recchioni" inaugurato nel 1934 e ristrutturato negli anni '90, intitolato nel 1946 all'ex centrocampista della squadra gialloblu e capitano dell'esercito italiano scomparso nel 1943 a Cefalonia. Squadra a metà graduatoria con un cambio di allenatore per risalire e disputare un discreto finale di torneo senza patemi. Otto confronti fra le due compagini gialloblu ed alabardata, all'andata successo giuliano 3-1 con reti di Giorico, Peetrella e Mensah e De Pascalis per i marchigiani. Triestina in un ritmo serrato che cerca di ritrovare il successo per dare forza e la gradauatoria in una sfida esterna insidiosa .

Precedenti in campionato fra Triestina e Fermana

1995/1996 C2 Triestina-Fermana 0-0
Fermana-Triestina 1-0
2017/2018 C Triestina-Fermana 3-0
Fermana-Triestina 0-0
2018/2019 C Fermana - Triestina 1-0
Triestina - Fermana 3-0

2019/2020

C Fermana - Triestina 0-3

2020/2021

C Triestina - Fermana 3-1

Superato metà Marzo, squadra alabardata che cerca giocando con forza e grinta i tre punti. Con i cinque pareggi di fila, agli alabardati manca il successo da un mese dalla vittoria rocambolesca in rimonta con la Vis Pesaro che hanno rallentato il cammino e passo in graduatoria pur dimostrando un buon equilibrio e compattezza. Anche nell'ultima sfida interna dopo un buon primo tempo, i giuliani sono scesi di tono e ritmo nel secondo tempo lasciando più spazio e subendo gol alla prima vera occasione avversaria come già capitato in alcune circostanze in questa stagione lasciando dei punti importanti e preziosi nel percorso del torneo attuale. Otto giornate al termine del campionato per raccogliere più punti possibili per un buon piazzamento finale in ottica play off. Nessun squalificato, con Petrella e Paulinho sulla via del rientro nei prossimi impegni e con il tecnico alabardato Pillon che in vista delle gare ravvicinate e per giocare con grinta e forza dal primo minuto fino alla fine valuta qualche cambio per creare azioni da gol e ritrovare il successo. Tifosi alabardati delusi e dispiaciuti dall'andamento rallentato ma che seguono sempre con passione la squadra per tornare alla vittoria e risalire per consolidare la posizione in questo finale di stagione.

Nuova settimana impegnativa, Triestina che vuole ritrovare i tre punti per ripartire con convinzione e grinta per un buon finale e piazzamento play off .

Undicesima giornata di ritorno con la Fermana del tecnico Giovanni Cornacchini subentrato a Mauro Antonioli ad inizio Dicembre per risalire con un gruppo giovane e raggiungere una tranquilla salvezza. Tecnico esperto dopo una buona carriera da giocatore dal Fano in C fino alla massima serie con Milan e Vicenza nel ruolo di attaccante, passando poi in panchina nel 2003 alla Caglianese in D poi alla guida diversi club fra D ottenendo la promozione con il Bari e C tornando a Dicembre 2020 al comando dei marchigiani già guidati nel 2010 in Eccellenza . Quarta stagione in C, rosa ritoccata con alcuni innesti invernali per raggiungere la permanenza in categoria senza soffrire . Formazione organizzata che gioca un calcio pratico con il modulo 4-4-2 in porta l'ex Ginestra, difesa esperta con Comotto, Bonetto, Scrosta, Manetta, Mordini, Mosti ed i giovani Kasa dal Parma, Rossoni, Grossi, Manzi, Esposito, Fabris e De Pascalis. Centrocampo fisico e tecnico con gli under Bigica, Staiano, Demirovic, Urbinati e Iotti ed attacco reparto più vivace e potente con Cais dalla Carrarese, Boateng, Grbac, Cognini, D'Anna dal Lecco, Neglia e Palmieri. Stagione discreta dopo un avvio alterno con otto vittorie, undici pareggi per un tranquilla salvezza da raggiungere a fine torneo.

La Fermana Football Club S.r.l nasce nel 1920 in 100 anni di storia ha raggiunto il massimo risultato con la Serie B nel 1998. Il Presidente dal Giugno 2016 è Umberto Simoni che al primo anno ha riportato il club in terza serie dove mancava dal 2006. Quarto anno in C, con una ripresa dopo il cambio tecnico per raggiungere una salvezza senza patemi.

Storia della squadra

ALBO D'ORO

1 - Promozione in B: 1998/1999
1-  Promozione in C1: 1995/1996
1 - Promozione in C: 2016/2017
1 - Promozione in D:   2012/2013
1 - Coppa Italia Dilettanti: 2012/2013
2 - Coppa Marche Eccellenza: 2009/2010, 2012/2013

ULTIMI ANNI

2019/20 11° nel girone B della Serie C
2018/19 10° nel girone B della Serie C
2017/18 13° nel girone B della Serie C
2016/17 1° nel Girone F della Serie D. Promosso in serie C
2015/16 5° nel Girone F della Serie D
2014/15 10° nel Girone F della Serie D
2013/14 9° nel Girone F della Serie D
2012/13 5° in Eccellenza Marche. Promossa in D per vittoria Coppa Italia  Dilettanti e Coppa Marche

 

Home  indietro

 

 

Inviate i vostri suggerimenti, commenti e foto di gare della Triestina alle mail 
UNIONE02@VIRGILIO.IT o WEBMASTER@UNIONETRIESTINA.IT
Specificando il vostro nome e verrano pubblicate. Vi aspettiamo numerosi. GRAZIE!!!