Home Page   Home Page
AVVERSARI
 

16a giornata

Martedì 11 Dicembre stadio Recchioni ore 20.30

Fermana

 

Triestina

vs

Martedì 11 Dicembre, la Triestina affronta in trasferta nel turno infrasettimanale nella 16a giornata della Serie C, la Fermana. Dopo il pareggio interno in rimonta con il Gubbio, la squadra alabardata affronta la formazione marchigiana di mister Flavio Destro. Incontro che si disputa allo stadio "Bruno Recchioni" inaugurato nel 1934 e ristrutturato negli anni'90, intitolato nel 1946 all'ex centrocampista della squadra gialloblu e capitano dell'esercito italiano scomparso nel 1943 a Cefalonia. Seconda stagione di C, con un bel avvio di campionato fra le rivelazioni del torneo per puntare con un gruppo giovane ad torneo di buon livello. Quattro confronti fra le due compagini gialloblu ed alabardata, nella passata stagione successo giuliano 3-0 al Rocco e pari senza reti allo stadio marchigiano. Triestina dopo due gare in casa, che vuole proseguire in trasferta giocando con attenzione e determinazione per portare a casa un risultato positivo in un periodo intenso ed importante.

Precedenti in campionato fra Triestina e Fermana

1995/1996 C2 Triestina-Fermana 0-0
Fermana-Triestina 1-0
2017/2018 C Triestina-Fermana 3-0
Fermana-Triestina 0-0

Turno infrasettimanale, squadra alabardata con un buon morale e determinazione che affronta il finale di girone d'andata e del mese prima della sosta. Dopo i quattro punti raccolti nel doppio confronto interno con gare non facili e raccogliendo punti con i gol nel finale grazie agli innesti dalla panchina nella ripresa mostrando temperamento e determinazione fino alla fine spinta dai tifosi, i giuliani sono ora attesi da due impegni ravvicinati con avversari di primo piano. Nel primo confronto gara esterna, rientra tra i pali Valentini ma sarà fermo per la squalifica di un turno il centrocampista Coletti ed ancora assenti Maracchi e Petrella con Granoche e Mensah a disposizione che stanno recuperando dai rispettivi infortuni con il tecnico Pavanel che potrebbe variare qualche elemento nell'undici iniziale pensando alle due partite in pochi giorni potendo contare su un gruppo ampio che ben si sta disimpegnando e mostrando anche nei giovani buono spirito e qualità. Tifosi alabardati che seguiranno ed inciteranno nella lunga trasferta marchigiana la squadra giocando con attenzione e grinta per prendere punti preziosi e proseguire il periodo e restare in alto nel finale di girone d'andata avvicinandosi nei giorni celebrativi del centenario in un mese importante per la società e tifoseria.

Quattro gare alla fine dell'andata, Triestina che in una sfida esterna insidiosa giocando con determinazione vuole proseguire e confermarsi in alto in un periodo intenso verso la fine della prima fase.

Sedicesima giornata con la Fermana del tecnico Flavio Destro alla quarta stagione alla guida dei marchigiani con buoni risultati e piazzamenti ed un progetto in crescita con un bel girone di andata. Tecnico esperto, padre di Mattia attaccante del Bologna, che ha iniziato la carriera nel 1999 nel Camerino nei dilettanti e con una discreta carriera da giocatore nel ruolo di difensore in A ed in B con diverse squadre come Reggina, Catanzaro ed Ascoli prima di chiudere ad Empoli nel 1994. Rosa con giocatori esperti ed alcuni giovani di prospettiva la squadra marchigiana sta disputando un torneo di livello fra le sorprese del campionato. Formazione organizzata che gioca un calcio rapido e collaudato con il modulo 4-3-1-2 in porta l'ex Ginestra, difesa esperta con Comotto, Scrosta ex Albinoleffe, Iotti, Guerra assieme ai più giovani Soprano Calzola, Malavolta, Clemente e Sarzi Puttini. Centrocampo fisico con Giandonato però squalificato, Misin, Urbinati ed i ragazzi Fofana, Nasic e Marozzi attacco reparto più vivace e potente con D'Angelo, Cognini, Lupoli, Cremona, Zerbo, Maurizi, Da Silva e Nepi. Torneo di primo piano con una prima fase come rivelazione del campionato con sette vittorie per disputare una buona seconda parte di stagione e continuare a stupire nelle zone nobili della graduatoria.

La Società Dilettantistica M.C. Fermana Football Club S.r.l nasce nel 1920 in quasi 100 anni di storia ha raggiunto il massimo risultato con la Serie B nel 1998. Il Presidente dal Giugno 2016 è Umberto Simoni che al primo anno ha riportato il club in terza serie dove mancava da undici anni. Al secondo anno in C, con un gruppo giovane sta disputando un buon torneo nelle prime posizioni puntando a confermarsi anche al ritorno con un progetto a medio lungo termine.

Storia della squadra

ALBO D'ORO

1 - Promozione in B: 1998/1999
1-  Promozione in C1: 1995/1996
1 - Promozione in C: 2016/2017
1 - Promozione in D:   2012/2013
1 - Coppa Italia Dilettanti: 2012/2013
2 - Coppa Marche Eccellenza: 2009/2010, 2012/2013

ULTIMI ANNI

2017/18 13° nel girone B della Serie C
2016/17 1° nel Girone F della Serie D. Promosso in serie C
2015/16 5° nel Girone F della Serie D
2014/15 10° nel Girone F della Serie D
2013/14 9° nel Girone F della Serie D
2012/13 5° in Eccellenza Marche. Promossa in D per vittoria Coppa Italia  Dilettanti e Coppa Marche

 

Home  indietro

 

 

Inviate i vostri suggerimenti, commenti e foto di gare della Triestina alle mail 
UNIONE02@VIRGILIO.IT o WEBMASTER@UNIONETRIESTINA.IT
Specificando il vostro nome e verrano pubblicate. Vi aspettiamo numerosi. GRAZIE!!!